Tradita la NATO: nascosti ai militari i documenti sull'Uranio Impoverito (28 agosto)
[Questa pagina era destinata ai veterani militari americani. Viene da chiedersi perché tutto ciò sia successo mettendo a repentaglio la sicurezza e l'incolumità di TUTTI i militari della NATO.] Versione USA: http://www.homepage.jefnet.com/gwvrl/du_link.htm



Indice - Link e risorse militari sull'Uranio Impoverito

Premessa
Munizioni della Difesa contenenti Uranio Impoverito (Depleted Uranium, DU)
Mappa dell'area nel Golfo dove è stato usato Uranio Impoverito
Video on-line per l'addestramento all'Uranio Impoverito (mai usati!)
Addestramento UI
UI e Medicina
UI Rapporti
UI Regolamenti
UI Citazioni
UI Commenti prima e dopo
Nota: FOIA e Segreti di Stato



Premessa

Questa pagina è destinata a fornire informazioni ai militari veterani che sono interessati dall'esposizione di Uranio Impoverito e che hanno prestato servizio nei recenti conflitti. Durante la recente conferenza a Washington (DC) del "NATIONAL GULF WAR RESOURCE CENTER" sono emersi significativi problemi medici relativi alla salute che si sono riscontrati nei veterani della Guerra del Golfo attualmente seguiti dal "Programma di Baltimora sull'Uranio Impoverito".

"Le Forze Armate in maniera cautelativa, trattano le loro truppe dei carri armati ed il personale della manutenzione alla stregua del personale civile per quanto riguarda l'esposizione alle radiazioni. Questo significa, sotto i limiti di esposizione specificati dalla NRC nel 10 CFR 20.1301, che le Forze Armate devono assicurarsi che gli individui non siano esposti rispettivamente a radiazioni superiori a 0,002 rem all'ora e a non più di 0,1 rem all'anno." Rapporto Tecnico, Environmental Assessment Of the Abrams Heavy Armor System April 1998



Munizioni della Difesa contenenti Uranio Impoverito (DU)
nel Deposito del Seneca Army ed in altre aree

7.62 mm
.50 caliber
20mm         MK149       70 grammi - .15lbs.
25mm         PGU-20    148 grammi - .32lbs.
25mm         M919         97 grammi - .21lbs.
30mm         PGU-14    298 grammi - .66lbs. usati da A-10 anti-tank aircraft
105mm      M774      3364 grammi - 7.41lbs.
105mm       M833      3668 grammi - 8.08lbs
120mm       usati da M1A1 Abrams tank
155mm       Artiglieria Speciale
Vari componenti di missili



Mappa del Ministero della Difesa dell'area di utilizzo dell'Uranio Impoverito

Questa mappa è stata rilasciata dall'Ufficio dell'Assistente Speciale per la Malattia della Guerra del Golfo (Bernard Rostker, Sottosegretario delle Forze Armate) al "Presidential Special Oversight Board" (ex-Senatore Warren Rudman) il 19 novembre 1998 a Washington, DC.



Videocassette per l'addestramento all'Uranio Impoverito

Questi Video sono per l'addestramento dei militari che il Dipartimento della Difesa aveva preparato dal 1995 per evitare i pericoli dell'Uranio Impoverito, ma non furono usati. Sono stati ottenuti e convertiti in formato RealVideo, dal Military Toxics Project.
Messi su Internet in formato slide da noi (http://stop-u238.i.am)
 
Video N.1 Video N.2 Video N.3

Addestramento UI

Addestramento UI per il personale medico militare - Video Clip

Questo è il materiale di addestramento che il 15 aprile 1999,  l'OSAGWI diceva che non era disponibile per il personale medico militare. Bernard Rostker ha precedentemente dichiarato che il Col. Eric Daxon è "l'esperto militare sull'Uranio Impoverito". Lui è l'individuo che parla nei Video per l'addestramento del personale medico. Se usate Netscape, cliccate con il tasto destro sul link sottostante e salvatelo sul vostro disco rigido per consultarlo più agevolmente.



Memoriale della Marina del settembre 1998 sull'addestramento del personale sui pericoli dell'Uranio Impoverito

Per favore leggete questo messaggio e notate che ancora la Marina non ha il materiale specifico destinatogli.



Ordini del Comandante TRADOC per l'addestramento sull'Uranio Impoverito (245Kb immagini GIF in formato Zip)

Controllate gli ordini di addestramento impartiti dal TRADOC per iniziare l'addestramento sui pericoli dell'Uranio Impoverito.
Inoltre, fate caso alle date dei documenti mentre li leggete. Uno, con la data un po' cancellata, mostra che l'ordine è stato emanato il 19 luglio 1996. L'altro, essenzialmente lo stesso ordine, riporta la data del 15 agosto 1997. Qualche giorno prima della richiesta tramite il Freedom of Information e a pochi giorni da quando i media hanno cominciato a prestare un po' d'attenzione.

Alcune domande: che cosa ha fatto sì che questi ordini ci mettessero tanto ad essere promulgati? E' abitudine
del Dipartimento della Difesa (DOD) di emettere lo stesso ordine più volte?



Lettera del DepSecDef John Hamre ai Responsabili dei Servizi dell'addestramento

Controllate questa lettera del DepSecDef John Hamre. Questa lettera è stata emessa all'inizio del 1998 ai Capi Servizio cercando di spingerli ad implementare l'addestramento sull'Uranio Impoverito...addestramento che non è ancora disponibile per i soldati. Siamo portati a pensare che se questa lettera non avesse minimizzato i rischi dell'esposizione all'Uranio Impoverito probabilmente sarebbe stata presa sul serio e sarebbe stato implementato l'addestramento.

Il Segretario della Difesa avrebbe dovuto raccomandare l'addestramento a tutti i soldati con la stessa enfasi come aveva richiesto l'esecuzione del programma di vaccinazione Anthrax.



Lettera dell'Assistente Speciale ai Responsabili dei Servizi dell'addestramento

Sembra come un disco rotto. Questa lettera è stata emessa alla fine del 1997 ai Capi Servizio
cercando di spingerli ad implementare l'addestramento sull'Uranio Impoverito...addestramento che non è ancora disponibile per i soldati. Siamo portati a pensare che se questa lettera non avesse minimizzato i rischi dell'esposizione all'Uranio Impoverito probabilmente sarebbe stata presa sul serio e sarebbe stato implementato l'addestramento.

Il Segretario della Difesa avrebbe dovuto raccomandare l'addestramento a tutti i soldati con la stessa enfasi come aveva richiesto l'esecuzione del programma di vaccinazione Anthrax. Bisogna mostrare un po' d'attitudine al comando!



Addestramento per la conoscenza dei pericoli dell'Uranio Impoverito (Tier 1) Disponibile in aprile 1995

Questo materiale con i relativi Video, è disponibile dal 1995, ma non è ancora stato implementato dal Dipartimento della Difesa.
La Marina non ha fatto alcun tentativo per sviluppare del materiale specifico per la Marina, ma almeno si è data da fare per utilizzare il materiale disponibile. L'OSAGWI dichiara che non c'è materiale disponibile per il personale medico, anche se l'Esperto militare dell'Uranio Impoverito è lo speaker di questo Video del dicembre 1998.



Medicina UI

Esposizione del personale dell'Aviazione alla polvere di Uranio Impoverito

Questa è un'istanza di un membro dell'Aviazione che è rimasto contaminato dalla polvere d'Uranio per aver scalpellato Uranio usato su un aereo [NDR: probabilmente usato come contrappeso] Probabilmente se ci fosse stato il corso di addestramento sull'Uranio Impoverito, la contaminazione non sarebbe avvenuta. Questa contaminazione è stata segnalata alla NRC per la polvere che si è creata con lo scalpellamento. Questo ammontare di polvere è molto meno dei 293.000.000 di grammi di polvere creatasi durante la guerra del golfo...

[NDR: due rapporti su incidenti simili, effettuati alla NRC: rapporto aprile 1997 - rapporto luglio 1999]



Gestione degli incidenti con Uranio Impoverito [in formato Rich Text (RTF)]

Educazione Medica Permanente (CME) per Dottori
Videotape per CME Enduring Material
Data originale di rilascio: 3 Dicembre 1998
Data di Scadenza: 2 Dicembre 1999
Tempo stimato per completare questa attività educativa: 1 ora

Nonostante questa non sia la videocassetta attuale, è stato richiesto il corso di addestramento disponibile tramite il Freedom of Information Act. E' interessante notare che questo addestramento era già disponibile nel dicembre 1998, ma l'OSAGWI ha dichiarato in aprile, quando il rapporto RAND è stato rilasciato, che non c'era materiale disponibile per l'addestramento del personale medico militare.
E' anche interessante notare che il rapporto sottostante del LTG Ron Blanck non è stato rilasciato finché non è stato imposto attraverso un appello al Freedom of Information Act.



MEMORANDUM PER I COMANDANTI, MEDCOM MAJOR SUBORDINATE COMMANDS in formato Rich Text (RTF)
OGGETTO: Norme per il trattamento del personale ferito da munizioni all'Uranio Impoverito

Questo documento scritto dal LTG Ron Blanck il 9 aprile 1999, è interessante notare che è stato rilasciato 4 mesi dopo che il materiale per l'addestramento era stato reso disponibile.
Il 15 aprile, l'OSAGWI ha dichiarato che non c'era materiale disponibile per l'addestramento del personale medico.
Questo videoclip fa parte del materiale che era disponibile già nel dicembre 1998.



AFRRI Briefing, Effetti dell'Uranio Impoverito sulla salute

Vi invitiamo a rivedere gli effetti sulla salute dell'Uranio Impoverito, come è stato riscontrato dal "Armed Forces Radiobiology Research Institute" (AFRRI) del Dipartimento della Difesa. Queste informazioni mostrano che l'Uranio Impoverito trasforma le cellule in fenotipi che generano tumori, che è mutagenico, che induce instabilità ed induce i carcinomi. La conclusione dell'AFRRI: "Esitono prove evidenti che spingono ad uno studio sugli effetti cancerogeni dell'Uranio Impoverito.



UI Protocollo in formato Rich Text (RTF)

Per favore scaricate questo protocollo dell'Amministrazione dei Veterani per essere testati per contaminazione da Uranio Impoverito. Usatelo quando dovete richiedere alla AV di essere testati. All'interno troverete i numeri di telefono che il vostro Medico dovrà chiamare per richiedere il test, oltre a maggiori informazioni incluso un questionario.



(la traduzione del materiale che segue sarà disponibile nei prossimi giorni)


Minute dell'incontro del Gulf War Expert Scientific Committee (2.55Mb  immagini GIF in formato Zip)

Le minute di cui sotto sono piene di informazioni su: Uranio impoverito, MCS, Leishmaniasis, ed anche informazioni su altre contaminazioni tossiche.

Notate che questo incontro è avvenuto il 17 e 18 novembre 1997.

Gli effetti sulla salute su quelli che sono stati esposti all'Uranio Impoverito erano ben conosciuti 10 mesi prima del rilascio del rapporto d Bernard Rostker "Environmental Exposure Report on Depleted Uranium" nell'agosto 1998, ma si è scelto di ignorare questi effetti sulla salute e di continuare a minimizzare, scusare, depistare ed ingannare i veterani a proposito della contaminazione da Uranio impoverito: prima, durante e dopo la Guerra del Golfo.

Queste minute mostrano anche come taluni che ora si dipingono come difensori dei veterani, in realtà sapevano bene quali erano gli effetti della contaminazione sulla salute, che erano ben conosciuti, ma scelsero di minimizzarli ai veterani ed al pubblico e di appoggiare il rapporto del Ministero della Difesa (DoD)

Il rapporto sulla contaminazione ambientale à ancora su GulfLink... avrebbe dovuto essere rimosso mesi fa con la spiegazione che una più approfondita ed effettiva indagine sarebbe stata condotta da una parte neutra con una nuova relazione che avrebbe dovuto essere rilasciata entro 6 mesi.



Effetti Medici Significativi sulla Salute

Notate le trascrizioni di notevoli effetti medici sulla salute che vennero riportati in una teleconferenza dell'Amministrazione dei Veterani sull'Uranio impoverito nel marzo 1998....5 mesi prima del rilascio di un rapporto sull'esposizione dell'ambiente all'uranio impoverito dell' OSAGWI. Questi stessi effetti furono anche presentati nella conferenza di Washington, DC, nel settembre 1998. Perché i Veterani hanno ancora difficoltà ad eseguire i test sulla contaminazione da UI ?  Perché furono cambiate le regole nel giugno 1995 per escludere i soldati dalle cure mediche nonostante le loro cartelle cliniche fossero raccomandate dall'Istituto di Medicina?
Questi effetti sulla salute erano CONOSCIUTI almeno dal novembre 1997. Bernard Rostker dice che non ha incluso le loro conclusioni nel rapporto sull'UI poiché esse sarebbero state pubblicate subito. Ora siamo nel 1999, quanto tempo dovranno aspettare i Veterani che siano pubblicate prima di poter ricevere le appropriate cure mediche?



Rapporto principale da GulfLink

Questo rapporto principale è stato pubblicato nelle note finali del rapporto sull'esposizione ambientale dell'UI dall'OSAGWI. E' triste leggere questo ed altri rapporti che mostrano che i soldati che erano inclusi nel programma di controllo "Baltimora" sono stati controllati solamente due volte, invece di essere seguiti da vicino come invece viene consigliato dal Dipartimento della Difesa e dall'Amministrazione dei Veterani.



Rapporto dell'Istituto di Medicina sulla possibile contaminazione durante operazioni militari
Protezione del soldato prima, durante e dopo

Questo rapporto dell'Istituto di Medicina raccomandava al DOD nel 1996, di addestrare i soldati che potevano potenzialmente essere esposti alle radiazioni sul campo di battaglia, di annotare le loro cartelle cliniche e di riportare ogni esposizione. Perché vengono solamente citati rapporti che fanno comodo al DOD a riguardo dell'esposizione radioattiva dei soldati?



UI  Rapporti

Lucidi illustrativi dall'incontro segreto del "Presidential Special Oversight Board"

Qui si trovano i lucidi illustrativi usati dall'Ufficio dell'Assistente Speciale sulla Sindrome della Guerra del Golfo quando si incontrarono segretamente con il "Presidential Special Oversight Board" nel luglio 1988. Non solamente quest'incontro non annunciato era fuorilegge ma, secondo una lettera segreta ricevuta con la risposta al FOIA (lucidi di presentazione), la legge fu ulteriormente violata evitando di effettuare il verbale della riunione.



La paura di cadere

Un altro eccellente rapporto sull'uranio impoverito di Dan Fahey. Questo rapporto include osservazioni sulle relazioni dell' OSAGWI e del RAND, e anche dei commenti sull'uso dell'uranio impoverito nel Kosovo. Questo rapporto include anche molti commenti sulle ricerche dell'OSAGWI sui soldati esposti all'uranio impoverito che non furono mai pienamente chiarite nel rapporto sull'esposizione ambientale. Queste ricerche vengono incluse per farvele vedere.



Rapporto ambientale dell'ONU

Situazione dell'impatto ambientale delle attività militari durante il conflitto in Yugoslavia

Considerazioni preliminari, giugno 1999

Preparato da:
Il Centro Ambientale Regionale per il Centro e l'Est Europa.

Preparato per:
La Commissione Europea DG-XI - Ambiente, Sicurezza Nucleare e Protezione Civile

Un buon rapporto sugli effetti ambientali della guerra nel Kosovo. Il rapporto include informazioni sull'uranio impoverito.



Stato di Fatto sull'uranio impoverito in Kosovo

Questa relazione viene fornita per le varie persone che dovranno recarsi nel Kosovo o che sono state nel Kosovo. Considerato che ci sono bambini che giocano sui carri armati ed altri veicoli distrutti dalla NATO e probabilmente colpiti da proiettili all'uranio impoverito, quindi contaminati.



Seconda Analisi del Dipartimento della Difesa (DOD) Una analisi del rapporto RAND sull'uranio impoverito eseguita da Dan Fahey

Questo rapporto, in formato PDF, è una buona rivisitazione del rapporto RAND precedentemente rilasciato sull'uranio impoverito. Questo rapporto di Dan Fahey mostra proprio quante informazioni il RAND ha ignorato quando ha condotto la supposta estensiva ricerca della letteratura medica disponibile. Fahey elenca più di 173 relazioni che sono state citate in studi precedenti sull'uranio impoverito e che il RAND ha ignorato.



"Presidential Special Oversight" Analisi del rapporto sull'Esposizione Ambientale dell'OSAGWI sull'uranio impoverito

Questa relazione mostra chiaramente perché il Sig. Bernard Rostker deve dare le dimissioni da Capo dell'Indagine del Dipartimento della Difesa (DOD) sulla Sindrome del Golfo

Alcuni punti dell'analisi:

1. "Il rapporto provvisorio sull'esposizione all'uranio impoverito (UI) non fornisce spiegazioni adeguate per la sua stessa conclusione finale."

2. "Molti individui, potenzialmente esposti, non sono stati analizzati clinicamente."

3. "Le conclusioni sull'esposizione (all'uranio) sono incomplete e fuorvianti"

4. "Le dichiarazioni sulla tossicità sono incomplete"

5. "Il Dr. McDiarmid (Amministrazione dei Veterani), in una memoria inviata all'OSAGWI, ha commentato che "Fattori molto importanti che modificherebbero i risultati generali delle nostre risultanze, continuano ad esser trascurate dall'OSAGWI e l'andamento che è osservato nel gruppo di Baltimora viene erroneamente riassunto, tagliato e svuotato nelle bozze dei documenti dell'OSAGWI"

6. "La relazione non è scritta in modo chiaro"

7. "La relazione contiene informazioni contraddittorie"



"Nuclear Regulatory Commission" sui pericoli dell'UI - data: 1966

Questa informativa viene da una richiesta FOIA alla NRC per informazioni riguardanti l'uranio impoverito. Quello che il NGWRC ha ricevuto consiste di più di 17.000 pagine di informazioni che mostrano come era approfondita la conoscenza da parte della NRC e del Dipartimento della Difesa sui pericoli associati all'uranio impoverito, nel periodo compreso tra il 1961 e il 1997. Questa informativa mostra la quantità di dati che sono stati acquisiti sui test di fuoco delle munizioni all'uranio impoverito a partire dal 1958. Dati sulla polverizzazione, su campioni dell'aria, sulla risospensione, sulle misure protettive, sui rilievi e le misure cliniche.

Una di queste pagine venne consegnata all'OSAGWI quando rilasciarono il rapporto RAND sull'UI, e venne prontamente ignorata con l'asserzione che "questa pagina riguarda solo l'Uranio ed il Torio". Il titolo mostra chiaramente che riguardava anche l'uranio impoverito.



Indagine del "General Accounting Office" sull'esposizione all'UI durante e dopo la Guerra del Golfo

Questa indagine venne richiesta dal Senatore USA Russell Feingold. Come potete vedere, lo studio fornirà:"valutazioni e darà raccomandazioni sulla ricerca degli effetti sulla salute dell'Uranio Impoverito" "addestramento alle truppe sull'esposizione all'UI" "alternative antiarmatura, correnti o pianificate, all'UI"



Commenti dal "Department of Defense"  al rapporto del "General Accounting Office"
Operazione "Desert Storm": I soldati non sono adeguatamente preparati ad affrontare la contaminazione da UI

Notate il rapporto del 1993 dal GAO nel quale il DOD conviene con il GAO che deve essere fornito un addestramento ai soldati che avranno a che fare con l'UI nel campo di battaglia.
Sono passati circa 7 anni da questo rapporto e l'addestramento non è stato implementato a nessun livello.



Sito di prova "Aberdeen Proving Ground" per le munizioni UI

Controllate questa informativa dal "Aberdeen Test facility" per le munizioni UI. E' inclusa una foto del SUPERBOX insieme con fotografie di persone impegnate a testare munizioni UI che pare abbiano preso parecchie precauzioni solo per spararle. Abbastanza in contrasto con la posizione del DOD che afferma che le disposizioni impartite durante la Guerra del Golfo erano fin troppo "stringenti"



Storia del caso UI - Depleted Uranium Case Narative, 3rd Edition
Autore: Dan Fahey

un progetto congiunto tra il "National Gulf War Resource Center", lo "Swords to Plowshares" e il "Military Toxics Project".

Leggete il rapporto disponibile più completo sui casi di esposizione all'Uranio Impoverito durante la Guerra del Golfo. Questo rapporto è di più di 285 pagine con più di 550 note a piè di pagina che si riferiscono a documenti governativi usati durante la ricerca effettuata. La prima edizione di questo rapporto obbligò l'OSAGWI a pubblicare il loro rapporto sull'Esposizione Ambientale all'Uranio Impoverito, molti mesi dopo che era stato promesso.

Indice del rapporto:
1. Copertina
2. Indice
3. Sommario esecutivo
4. Membri delle truppe nei veicoli colpiti da penetratori UI
5. Personale di recupero e manutenzione
6. Il "Depleted Uranium Assessment Team"
7. Personale presente alla battaglia a Doha del luglio 1991 in Kuwait.
8. Personale medico
9. Truppe dei carrarmati Abrams
10. Addetti alle munizioni
11. Popolazioni in Kuwait, Iraq e Saudi Arabia
12. Tab A Come puoi aiutare
13. Tab B Documenti selezionati
14. Tab C Il "Freedom of Information Act"
15. Tab D Bibliografia



Uranium Battlefields: At Home and Abroad
Autore: Damacio Lopez (html by http://stop-u238.i.am)

Uno dei primi rapporti sull'esposizione durante la Guerra del Golfo, un'opera prima sull'uranio impoverito, molto completa e circostanziata. Ne consigliamo la lettura per avere un quadro completo del problema UI.



Valutazione ambientale del Jefferson Proving Ground   in formato PDF

Questa valutazione ambientale è stata condotta come parte del  "Base Realignment and Closure process" come richiesto. Il rapporto mostra chiaramente la differenza tra come il Dipartimento della Difesa esegue un rapporto ad un'altra agenzia federale e come riporta le informazioni ai veterani.

Un brano dal rapporto:

"Ispezione radiologica- Area d'impatto dell'UI: 2,000 acri con circa 75.000 kg di UI nel suolo."

Leggete il rapporto e domandatevi: perché il Dipartimento della Difesa ha più dati rispetto all'inalazione di Uranio Impoverito da parte dei daini piuttosto di quelli che ammette di avere sui soldati?"
"Quando sarà disponibile un modello per la valutazione delle dosi per i soldati?"



Campioni di suolo

Una volta ho richiesto tramite FOIA informazioni su campioni di suolo che Bernard Rostker aveva riportato sarebbero stati prelevati nel Golfo dalla fine della Guerra del Golfo. Questo campionamento del suolo è in relazione all'Uranio Impoverito ed a quanto si è sparso in Saudi Arabia e Kuwait. Queste informazioni non mi sono pervenute tramite il FOIA. Il Dipartimento della Difesa ignora la mia richiesta inviandomi documenti che non hanno niente a che vedere con la mia richiesta. Considerando che l'OSAGWI è un'organizzazione parallela, dovrebbero avere un'idea su come adempiere alla richiesta.



TACOM FOIA (in formato Rich Text, RTF)

Questo FOIA è un rapporto di Valutazione Ambientale sulle nuove armature in UI del carrarmato Abrams. Il rapporto è stato pubblicato TRE MESI prima che l'OSAGWI pubblicasse il suo rapporto sull'Esposizione Ambientale.
Questo rapporto di Valutazione, nonostante sia di sole 36 pagine, contiene una buona quantità di informazioni sull'UI e sui pericoli associati. Questo FOIA include la dose permessa di radiazioni per la truppa ed il pilota dell'Abrams nonché informazioni sulla contaminazione da penetratori all'Uranio Impoverito. Inoltre fa riferimento a linee guida che ora l'OSA/GWI ritiene troppo stringenti e raccomanda un'idonea protezione per la respirazione ed un abbigliamento idoneo quando si è in una zona contaminata da UI. Altri riferimenti si riferiscono agli stessi documenti usati nel "NGWRC DU Case Narrative".
Mostra inoltre che l'OSAGWI ancora una volta sbaglia nel suo rapporto sull'Esposizione Ambientale. Nel loro rapporto, indicano che i soldati possono essere esposti alla stessa quantità di radiazioni (500 mrem) come i lavoratori che hanno avuto un notevole addestramento sui pericoli da radiazioni. Questo rapporto conferma che l'Esercito considera i militari come "persone normali del pubblico" per quanto riguarda le esposizioni, e quindi le nostre esposizioni dovrebbero essere limitate a 100 mrem.



81 Pagine di informazioni riguardo all'UI durante la Guerra del Golfo.

Questo file in formato ZIP è di 2.1 Mb, ma vale la pena richiederlo. Questi documenti includono dei memorandum che mostrano la conoscenza del pericolo dell'UI, così come il TB 9-1300-278. Questo Bollettino Tecnico (esistente solo in inglese e tedesco) indica le linee guida sui pericoli come ad esempio l'UI. Questa direttiva era in vigore durante la Guerra del Golfo... e a Campo Doha. Questa direttiva è adesso considerata troppo stringente dal Dipartimento della Difesa.

Questo documento è stato rimosso per lasciare posto ad altri documenti. Se Vi interessa, inviatemi la richiesta dei file DUTeam.zip



Uranio Impoverito: la verità nascosta / Depleted Uranium: The Stone Unturned

Un rapporto sulle esposizioni dei veterani della Guerra del Golfo Persico, ed altri, alla contaminazione da Uranio Impoverito. 28 marzo 1997
Dan Fahey
Swords to Plowshares

Leggete queste pagine. Dan ha scritto un rapporto molto buono a riguardo delle esposizioni dei veterani, inoltre ha incluso un buon numero di riferimenti a rapporti "ufficiali" sull'Uranio Impoverito.



UI Regolamenti

AR 40-14 Control and Recording Procedures for Exposure to Ionizing Radiation and Radioactive Materials May 1982

Qui ci sono degli estratti della versione del maggio 1982 dell' "Army Regulation 40-14". Notate che NON vi sono riferimenti all'esclusione dei soldati dalle cure mediche e dalle analisi a seguito dell'esposizione all'Uranio Impoverito. La versione del giugno 1995 (sotto) specificamente cita l'UI quando esclude i soldati. Appare evidente che i cambiamenti tra le due versioni, sono stati apportati all'unico scopo di assolvere dalle loro responsabilità gli ufficiali del Dipartimento della Difesa al riguardo degli effetti sulla salute dei soldati esposti all'UI sul campo di battaglia.



AR 40-14  Occupational Ionizing Radiation Personnel Dosimetry in formato PDF

Questa è la versione corrente (giugno 1995) dell'Army Regulation 40-14, "Occupational Ionizing Radiation Personnel Dosimetry".

Poché erroneamente l'OSA/GWI ritiene che la contaminazione da UI non causa effetti clinici sui veterani della Guerra del Golfo, PERCHE' hanno cambiato il regolamento nel 1995 proprio per escludere i soldati dalle cure mediche per la contaminazione da UI? Forse per eliminare le responsabilità degli ufficiali per le future contaminazioni?

citiamo dal regolamento, dalla pagina i:

a . In particolare, questo regolamento rimane applicabile al personale DA e DLA dispiegato in missioni umanitarie o pacificatrici dove il grado di prontezza di risposta al fuoco nemico richiede la disponibilità di strumenti radioattivi, come le munizioni all'uranio impoverito, per necessità contingente.
b. Questo regolamento NON si applica alle figure seguenti:
(1) Personale esposto a radiazioni ionizzanti e materiale radioattivo risultante dall'uso di sorgenti di radiazione ionizzante e strumenti in aree geografiche o zone dove:
(a) Vi è già fuoco ostile o combattimento o si pensa che con forte probabilità a breve si verifichi
(b) Missioni di combattimento vengono intenzionalmente portate avanti dal personale del Dipartimento della Difesa.

Notare che il personale civile DA e DLA è comunque compreso.



Title 10CFR20 Subpart DóRadiation Dose Limits for Individual Members of the Public (in formato PDF)

Quando si leggono regolamenti militari o altri documenti del Dipartimento della Difesa che riguardano l'UI, molti citano il "Title 10" del "Code of Federal Regulations" per quanto concerne i limiti delle esposizioni.

Leggete questa sezione del "Title 10" e chiedetevi:

Come può "AR 40-14" essere cambiato per escludere i soldati dalle cure mediche per le condizioni risultanti dall'esposizione all'UI? Perché l'OSA/GWI considera i soldati come "lavoratori del settore" quando si tratta dei limiti delle esposizioni mentre i soldati NON sono stati addestrati e provvisti di idonee misure protettive come richiesto dal  "Title 10"?



UI Citazioni

Memoria dei Corpi di Marina riguardante l'UI usato in turni di addestramento nel Golfo

Questa memoria del settembre 1990 mostra che i Corpi di Marina necessitano di usare caricatori all'UI per addestrarsi nel Golfo prima di iniziare la Guerra del Golfo. Il documento asserisce che esiste un rischio per la salute sparando l'UI e che per poter sparare caricatori all'UI per addestramento deve essere richiesta una apposita autorizzazione al CINCCENT e non solo al MARCENT.



Discorso di Bernard Rostker alla "American Legion" - 23 marzo 1998

Questo è il discorso che Bernard Rostker ha tenuto alla Legione Americana nel settembre 1998, e la Legione l'ha adottato da allora. Il Comandante della Legione sulla questione della Guerra del Golfo sapeva degli effetti sulla salute dell'esposizione all'UI poiché per qualche tempo aveva fatto parte parte del "Gulf War Expert Scientific Committee Meeting" del novembre 1997 nel quale la Dr. McDiarmid aveva relazionato sulle sue scoperte rilevanti dal punto di vista clinico sulla salute, ma la Legione non ha fatto niente se non seguire pedissequamente l'OSAGWI.

Leggete questo discorso, ho aggiunto dei commenti nel testo che collegano a molti documenti che ne evidenziano le contraddizioni.



Discorso di Bernard Rostker alla "American Legion" - 8 settembre 1998

Come se la Legione non avesse sentito abbastanza su quanto l' OSAGWI avesse indagato sull'UI per screditare la versione dei veterani, qui abbiamo un altro discorso di Rostker alla Legione in cui gli effetti sulla salute vengono minimizzati ed ignorati.

Una citazione dal testo:

"Le migliori informazioni correnti suggeriscono che l'esposizione all'UI avutasi nella Guerra del Golfo non è clinicamente significativa. Un'altra versione di interpretazione più temperata di questa frase fu suggerita in una recente lettera della "Persian Gulf Task Force" della Legione Americana che dice: "La Legione Americana sta aspettando la fine delle ricerche che vengono condotte prima di mettere la parola fine alle conclusioni sulle cause della Sindrome da Guerra del Golfo. Noi (la Legione Americana) diamo atto, tuttavia, del fatto che le prove scientifiche sono contro la possibilità che l'UI sia la causa delle malattie originate dalla Guerra del Golfo." Io naturalmente sono d'accordo con la posizione della Legione Americana sia per quanto riguarda il fatto che la ricerca vada avanti, sia per aspettare quello che ci diranno le prove scientifiche disponibili."

Il "Legions Persian Gulf Task Force Director" era all'incontro del 15 aprile 1999 quando a Bernard Rostker venne chiesto se avrebbe ora ordinato nuove ricerche cliniche per quanto riguarda gli effetti dell'esposizione all'UI nel settore della riproduzione, neurologico e della respirazione, a seguito di quanto raccomandato dal rapporto RAND. Bernard Rostker ha detto: "No" e "non c'è bisogno".

Quando starà dalla parte dei veterani, la Legione Americana?

Non ho ritenuto di inserire commenti in questo testo.



Los Alamos Memo

Questa memoria, redatta dal LTC Ziehmn di Los Alamos, sembra abbia condizionato le azioni del Dipartimento della Difesa a proposito dell'UI da quando tornammo a casa dalla Guerra del Golfo.

Una frase tratta dal documento:

"Se i penetratori all'UI hanno dimostrato la loro efficacia durante i nostri recenti combattimenti, allora dobbiamo assicurargli una esistenza nel futuro (finché non verrà scoperto qualcosa di meglio) attraverso il rifornimento del Service/DOD. Se questo rifornimento non sarà garantito è possibile che si perda una preziosa capacità di combattimento. Penso che dovremmo tenerlo a mente quando stileremo i futuri rapporti"



UI Commenti prima e dopo

Per la compilazione di questo documento ci si è avvalsi dell'aiuto di Dan Fahey della "Swords to Plowshares".
Alcuni commenti che Dan ha messo insieme...

Prima dell'Operazione Tempesta del Deserto, "Desert Storm"

"L'esposizione all'aerosol di Uranio Impoverito da parte dei soldati nel campo di battaglia può essere significativa con potenziali effetti radiologici e tossicologici."  (Science and Applications International Corporation (SAIC), Kinetic
Energy Penetrator Environment and Health Considerations, Luglio 1990 Vol. 1, 4-5: (incluso come Appendice D nel "US Army Armament, Munitions and Chemical Command report Kinetic Energy Penetrator Long Term Strategy Study", Luglio 1990).

"In condizioni di combattimento, gli individui più esposti sono probabilmente le truppe di terra che rientrano nel campo di battaglia a seguito di un rifornimento di munizioni anti-blindatura, sia a piedi che con mezzi motorizzati." (SAIC, July 1990, Vol 2, 3-4)

"Stiamo semplicemente mettendo in luce il livello potenziale di esposizione all'Uranio Impoverito del personale militare durante il combattimento che sarebbe inaccettabile durante operazioni in tempo di pace"(SAIC, July 1990, Vol 1, 4-5)

"A seguito del combattimento, d'altra parte, delle condizioni del campo di battaglia e degli effetti a lungo termine sulla salute dei nativi e dei veterani combattenti, sorgono dei dubbi sull'accettabilità di una continuazione dell'uso dell'Uranio Impoverito come penetratore cinetico nelle applicazioni militari"(SAIC, July 1990, Vol 2, 3-4)

L'Uranio Impoverito è un emettitore di radiazioni alfa che provocano il cancro in seguito ad una esposizione interna, ed una tossicità chimica che causa danni ai reni." (SAIC, July 1990, Vol 1, 2-2)

"Gli effetti a breve termine di alte dosi, possono portare alla morte, mentre gli effetti di basse dosi a lungo termine sono stati legati al cancro." (SAIC, July 1990, Vol 1, 4-12)

"Il personale all'interno o vicino (a meno di 50 metri) ad un veicolo blindato nel momento che questo è stato colpito da munizioni all'Uranio impoverito, può ricevere una contaminazione interna significativa da Uranio Impoverito (cioè superiore agli standard consentiti)."(Dichiarazione del Col. Eric Daxon, Radiation Protection Staff Officer, US Army Medical Command, riassumendo i risultati di un rapporto del dicembre 1989 emesso dal "Ballistic Research
Laboratory, Radiological Contamination From Impacted Abrams Heavy Armor". Fliszar. et. al., la dichiarazione del Col. Daxon è stata fatta in una lettera del 19 luglio 1996 a Dan Fahey, Swords to Plowshares).

"Le nostre conclusioni al riguardo dell'accettabilità dei penetratori all'Uranio Impoverito per la salute e l'ambiente presuppongono che ve ne sia un uso controllato e che siano in uso pratiche eccellenti riguardo alla gestione medica e della salute. Le condizioni di combattimento porteranno ad un rilascio incontrollato di Uranio Impoverito. Le persone interrogate in merito hanno generalmente risposto dicendo che si tratta di una questione irrilevante o non significativa in confronto ad altri rischi del combattimento. Tuttavia emergeranno problemi ambientali se l'Uranio Impoverito verrà usato nel combattimento." (SAIC, July 1990, Vol 1, 4-5)

A seguito dell'Operazione Tempesta del Deserto, "Desert Storm"

"C'è stata e continua ad esserci preoccupazione sull'impatto sull'ambiente dell'Uranio Impoverito. Tuttavia se nessuno mette in dubbio l'efficacia dell'Uranio Impoverito in battaglia, le munizioni all'Uranio Impoverito potrebbero divenire politicamente inaccettabili e così cancellate dall'arsenale....Credo che dovremmo tenerlo in considerazione nei rapporti sulle azioni che verranno scritti." (LTC M.V. Ziehmn, Los Alamos
National Laboratory memorandum, 1 marzo 1991).

"Se l'uranio Impoverito verrà indicato come una causa della Sindrome della Guerra del Golfo, l'esercito dovrà avere dati sufficienti per separare la finzione dalla realtà. Senza premeditazione e dati, le implicazioni dei rimborsi per inabilità a lungo termine ed i costi per le cure potrebbero risultare eccessivi." (US Army Environmental Policy Institute (AEPI). Health and Environmental Consequences of Depleted Uranium Use in the US Army: Technical
Report. June 1995, p. 4).

"Anche il personale di servizio USA può essere stato esposto all'Uranio Impoverito se ha ingerito o inalato particelle di polvere di Uranio Impoverito durante un contatto accidentale con veicoli distrutti da munizioni all'Uranio Impoverito o se ha vissuto o lavorato in aree contaminate con polvere di Uranio Impoverito da accidentale utilizzo di munizioni. Così  può essere capitata una non necessaria contaminazione di molti individui." (Presidential Advisory Committee on Gulf War Veterans'
Illnesses (PAC), Final Report, December 1996, p.99)

"Gli ufficiali dell'esercito credono che metodi protettivi contro l'Uranio impoverito potranno essere ignorati durante la battaglia ed altre situazioni che minacciano la vita perché i rischi per la salute dell'Uranio Impoverito sono controbilanciati sufficientemente dai rischi stessi del combattimento." (US General Accounting Office, Operation Desert Storm: Army Not Adequately Prepared to Deal With Depleted Uranium Contamination, GAO/NSAID-93-90, January 1993, p.4).

"I soldati possono essere incidentalmente esposti alla polvere ed ai fumi di Uranio Impoverito sul campo di battaglia. Il medico generale dell'esercito ha determinato che è improbabile che questi soldati ricevano una contaminazione interna significativa da Uranio Impoverito. Trattamenti medici adeguati non verranno garantiti a quanti saranno incidentalmente esposti alla polvere ed ai fumi di Uranio Impoverito." (AEPI, June 1995. p. 102)

"Poiché le armi all'Uranio Impoverito sono apertamente disponibili sul mercato mondiale delle armi, queste armi verranno usate nei conflitti futuri...Il numero dei pazienti da Uranio Impoverito sui campi di battaglia sarà significativamente alto a causa del fatto che altri paesi utilizzeranno sistemi contenenti Uranio Impoverito." (AEPI, June 1995. p. 119-120)

"L'Uranio Impoverito è un rifiuto radioattivo di basso livello, tuttavia deve essere stoccato in un deposito regolamentato." (AEPI, June 1995. p. 154)

"Nessuna legge internazionale, trattato, regolamento o abitudine richiede che gli Stati Uniti rimedino [all'inquinamento] dei campi di battaglia della Guerra del Golfo." (AEPI, June 1995. p. 154)

"L'Uranio Impoverito è un problema maggiore di quanto avevamo pensato quando venne sviluppato. Ma fu affrontato in accordo con gli standard e venne pensato accuratamente. E' venuto fuori che forse ci siamo sbagliati." (Brent Scowcroft, ex National Security Advisor del Presidente Bush, da un documentario inglese intitolato "Riding the Storm," trasmesso da ITN TV, CH. 4, in Inghilterra, il 3 gennaio 1996).



Nota: il "Freedom of Information Act" o FOIA ( Legge sulla Libertà d'Informazione) è una legge che permette in America di richiedere la pubblicazione di documenti statali (anche segreti o secretati) da parte dei cittadini.

In Italia non esiste niente di simile, il Segreto di Stato è inviolabile e spesso nasconde cose che, oltre a non saperle, sarebbe bene non fossero mai successe. Dopo le stragi dei decenni passati, il segreto di Stato è stato recentemente invocato in Italia durante indagini sui traffici di armi che coinvolgevano i Servizi Segreti Militari.